Senza categoria

È nata prima l’ansia o lo smartphone?

Che il fattore telefonino sia legato ad umori di ansia e depressione è ormai un concetto acquisito sia per diffusione di studi accademici che ne dimostrano il legame, sia per esperienza di ognuno, sia per un sempre più social “sentito dire”. Una domanda che tutti abbiamo in mente ma trova poche risposte in rete è:… Continue reading È nata prima l’ansia o lo smartphone?

Senza categoria

Cosa perdiamo fotografando in continuazione

Quanto è instagrammabile questa foto? Avete mai sentito una discussione partire da questa domanda? Se no, probabilmente non siete appassionati di una delle maggiori applicazioni del momento, Instagram per l’appunto, e nemmeno degli aspiranti influencer. Il termine, un aggettivo diventato di uso comune, indica l’appetibilità che un’immagine potenzialmente ha se inserita nell’applicazione. In termini pratici… Continue reading Cosa perdiamo fotografando in continuazione

Senza categoria

Attenzione alla luce blu, ma perché?

Con il procedere della diffusione degli schermi led che ha avuto il suo massimo in questi anni grazie all’avvento digitale, molti professionisti della salute hanno indagato gli effetti che la “luce blu” sprigionata da cellulari e tablet ma anche pc e televisori, può avere sulla retina, sul nostro ritmo circadiano, su un corretto e soddisfacente… Continue reading Attenzione alla luce blu, ma perché?

Senza categoria

Ti influenza e non ne puoi fare a meno, il meme nella cultura 2.0

Una breve frase ironica, una struttura semplice con domanda e risposta, oppure un inizio contestuale “quando qualcuno…” il tutto scritto sopra ad un’immagine buffa o emblematica o semplicemente popolare in quel momento specifico. Ecco cosa sono i memes nella forma social, la modalità espressiva perfettamente adattata al digitale: rappresentazione ironica, riconoscibile, rapida, irriverente, evocativa, attraente.… Continue reading Ti influenza e non ne puoi fare a meno, il meme nella cultura 2.0

Senza categoria

Sì, è violenza di genere

Sei nel mirino della rete, gli haters concentrano le loro attenzioni non richieste a foto , video, affermazioni, sfoghi, parenti, amici che compaiono nel tuo profilo. Per scelta professionale e personale hai sempre trovato la tua collocazione tra le persone comuni e non tra gli aspiranti vip dei maggiori media nazionali e internazionali. Cosa potresti… Continue reading Sì, è violenza di genere

Senza categoria

Se Sarahah fosse utile?

Bene o male l’importante è che se ne parli, diceva Oscar Wilde; piuttosto sgridami ma guardami, pensano i bimbi; se ti criticano è perché conti qualcosa, sembra dire la rete. In altri termini bisogni di attenzione, costanti, diversificati ma comuni e quasi banali per diffusione e caratteristiche: essere visti, riconosciuti, chiacchierati e infine ricercati.  È… Continue reading Se Sarahah fosse utile?

Senza categoria

Quando il punto non è più capire quale sia la scelta giusta

Con rapida diffusione negli ultimi mesi, il linguaggio dei commenti e del lancio di stati on line sta diventando sempre più provocatorio, sensazionale ed aggressivo. I dibattiti a sfondo politico e sociale che stanno popolando i social sembrano ormai orientati alla creazione di due fazioni agguerrite ed opposte. I contenuti e le fonti sono chiare… Continue reading Quando il punto non è più capire quale sia la scelta giusta